Chi siamo

La nostra storia

L’Associazione Sportiva Dilettantistica Tiro a Volo Porpetto ha visto la luce il 28 settembre 1988 grazie all’iniziativa di alcuni appassionati che già da anni organizzavano eventi di tiro a volo in collaborazione con enti locali come la Pro Loco, la Soc.Sport. Calcio, la Sezione A.N.A., e altri ancora.

Il suo scopo originario era la realizzazione di uno Stand adeguato per ospitare gare federali di rilevanza regionale e nazionale. Nel 2002 si è dato il via alla costruzione di un nuovo impianto di tiro a volo presso l’Azienda agricola La Foredana di Porpetto, dotato di due fosse universali e due percorsi di caccia. L’anno 2003 ha visto l’apertura dei primi quattro campi, grazie principalmente al supporto degli enti locali e dei numerosi soci che frequentavano abitualmente il campo.

Negli anni successivi, con il completamento delle infrastrutture nel 2004 e 2005, l’Associazione ha ampliato la propria offerta con la costruzione di una terza Fossa Olimpica e di un campo da Skeet autonomo, diventando una delle migliori strutture della regione e del triveneto, in grado di ospitare eventi tiravolistiche di alto livello.

Negli anni, l’Associazione ha preso parte a vari campionati provinciali, regionali e nazionali, ottenendo successi significativi sia a livello individuale che di squadra. Dal 2004, l’Associazione ha ricevuto la gestione del Gran Premio Friuli (ora FRIULI DAY) di fossa olimpica, evento nazionale che vede la partecipazione di tiratori provenienti da tutta Italia. Parallelamente, è stato avviato un gemellaggio con il Tiro a Volo di Arborea e il loro Fogolâr furlan, consolidando rapporti amichevoli e duraturi.

Dal 2004, in collaborazione con il TAV Lignano, si organizza il “Gran Prix Giovani d’Europa”, destinato ai Centri CAS italiani e alle nazionali giovanili europee.

Dal 2006, la manifestazione è stata completamente curata dall’Associazione di Porpetto, con la partecipazione di rappresentative di numerosi paesi europei ed euroasiatici. A partire dal 2009, l’evento è diventato la finale di un circuito internazionale insieme a Finlandia e Germania, denominato “FINAL SHOTGUN CUP”, e al “GRAN PRIX INTERNATIONAL JUNIORES”.

Nel 2017, l’Associazione ha ottenuto l’assegnazione della COPPA DEL MONDO JUNIOR di tutte le discipline olimpiche del tiro a volo, riconoscimento internazionale di grande prestigio. Grazie ai lavori di ampliamento conclusi, l’Associazione dispone ora di dieci campi multifunzione, diventando il terzo campo più grande d’Italia, con sei fosse olimpiche, cinque campi da skeet e otto campi di compak sporting.

Da sottolineare che presso le strutture del Tiro a Volo Porpetto si allenano regolarmente campioni del calibro della campionessa olimpica Chiara Cainero e del campione olimpico di fossa olimpica, Giovanni Cernogoraz.

Direttivo

PRESIDENTE: CANCIANI FLAVIO
VICEPRESIDENTE: BATTISTEL LEROY
CONSIGLIERI: CAVUCLI MARCO
  CLEMENTE ENRICO
  CRESTAN VALTER
  GEREMINI RENATO
  PELLIZZARI LORENZO
  SANTINI GIANCARLO
  TITOTO LUCIANO
REVISORE DEI CONTI: CAPELLO MARIO

Lo sviluppo

Una carrellata di fotografie che raccontano la storia di come siamo nati e cresciuti.

 

La storia per immagini

Un po’ della nostra storia ripercorsa attraverso le immagini.

Lo statuto